12 risposte

  1. Sax
    5 aprile 2010

    Semplice, io seguo solo chi mi va di seguire. Ovvero, non “seguo” una persona solo perchè mi ha “followato” :) , ma devo valutare un insieme di cose…

  2. Enea Moro
    6 aprile 2010

    Ho sempre seguito solo chi mi interessava seguire.
    Non che abbia cifre astronomiche come follower, ho 50 follower e ne seguo 35.
    È comunque qualcosa legato al mio interesse, non al follow reciproco.
    Penso che le persone che segui dovrebbero essere un numero che riesci effettivamente a seguire in ogni intervento.

    Certo che se mi dicessero che posso raggiungere 10’000 follower solo rendendo reciproca la cosa, penso che comincerei ad usare filtri e liste, seguendone magari un centinaio. Già ora le persone che seguo mi riesce difficile leggerle sempre.

  3. Sheik
    6 aprile 2010

    Non seguo gente a caso, di certo se qualcuno mi segue uno sguardo glie lo do e se scopro che tratta di argomenti che mi interessano (in modo che mi interessa) provo a seguirlo.
    I contatti poco attivi non mi disturbano affatto, faranno falsamente numero, ma a parte quello non mi fanno cinguettare il computer ogni 3 secondi. Quelli troppo molesti che dicono cose poco interessanti, invece, sono quelli che elimino manualmente (se non protetti da vincoli di “amicizia”).
    ManageTwitter non mi piace moltissimo, si basa su considerazioni che alla fine lasciano il tempo che trovano, misurando l’attività ma non la qualità/interesse. Sarebbe più utile un programma che valuti la mia permanenza su un tweet (per vedere quelli che schippo alla velocità della luce) e quali clicco con più frequenza i link.

  4. S.
    7 aprile 2010

    Io difficilmente aggiungo alla mia lista, mi paiono già abbastanza.

    Di tutti quelli che mi seguono guardo quanta gente seguono e da quanti sono seguiti, se sono parametri “compatibili” e non troppo alti allora arrivo anche sul sito a vedere gli ultimi twit. Altrimenti cestino subito la mail.

  5. Nicola Tedeschi
    7 aprile 2010

    Secondo me è il punto principale della questione è: perchè usi twitter? Io lo uso per avere degli spunti di informazione, di approfondimento e di discussione.

    Non ci sono rates oggettivamente validi in tutte le situazioni.

    Twitter lo utilizzo spesso, forse non molto attivamente, ma passivamente è una grossa fonte di informazione. NON seguo chi sfrutta la policy del “ti inserisco tra i followers così come altre 150mila persone, così statisticamente le probabilità che anche solo 100mila persone ricambino aumenti ed io incremento i followers”.

    Seguo account relativi a:
    - quotidiani
    - informazione tematica (sport, economia e marketing)
    - WebDesigners affermati
    - una decina di siti importanti che utilizzano twitter non esclusivamente come uno strumento di sponsorizzazione del proprio sito
    - tutte le persone che offrono spunti di discussione e che interagiscono su Twitter. (le risposte ai reply non sono così frequenti…)

  6. Gioxx
    7 aprile 2010

    Seguo chi mi va, non scambio automaticamente il follow. Utile ManageTwitter! :-)

  7. web agency a napoli
    26 aprile 2010

    infatti hai ragione saluti da napoli!

  8. Alessandro Di Noia
    10 maggio 2010

    Utile il tool ManageTwitter!
    Io seguo solo chi posta contenuti interessanti. Chi ne posta troppi di solito lo sego via in fretta: mi rovina la timeline :D

    Solitamente, ma è capitato molte poche volte perchè sono presente su Twitter da poco, ricambio i follow. Poi valuto con calma se mantenere il contatto o meno.

  9. Jan Quarius
    30 maggio 2013

    Io twitter non lo uso proprio per comunicare ma solo per twittare in automatico, per i follow… e basta.
    A volte mi capita di scambiare qualche parola. Ma twitter non è paragonabile a facebook… non è proprio per comunicare ma solo per condividere. Al massimo puoi chiedere un contatto.

  10. aljoscia
    8 marzo 2014

    Questo tool è veramente una figata, peccato solo che si possono scegliere 100 utenti ogni 24 ore da non seguire più nella versione free. Io ne ho trovati già centinaia che non servono a nulla…

Rispondi

 

 

 

Torna su
cellulare pc desktop