3 modi sicuri per trovare (adesso!) la tua prossima ispirazione

Adesso. Sul serio.

Come trovare una buona idea

Ti ho visto.
Sul serio, ti ho visto.

Ti ho visto dall’altra parte del monitor, mentre sfogliavi gli ultimi articoli e pensavi “Ecco, alla fine anche Francesco ci è cascato.” Ecco, pensavi, uno di quegli articoli in cui si propongono delle infallibili soluzioni alla sindrome da foglio bianco.

Ecco che mi spiegano di nuovo come trovare ispirazione per scrivere consigliandomi di …andare a dormire. O di meditare. O di pensare a quando ero al mare quest’estate stravaccato sul lettino o chissà cos’altro.

“Ma a me, queste cose non servono!”, ti sarai detto.

E hai pure ragione.
Probabilmente hai bisogno di un’ispirazione oggi.

Probabilmente non hai il tempo materiale di imparare a meditare per avere forse un’ispirazione degna di questo nome nei prossimi tre giorni. O nelle prossime tre ore.

Hai bisogno di un’ispirazione adesso.

Ecco i miei tre modi infallibili-o-quasi per rimanere ispirato e produttivo. Li uso da sempre per queste (e molte altre) pagine. Per me e per i miei clienti. E funzionano sul serio.

1. Sfoglia un network di stock photo

È la vecchia storia delle immagini che valgono più di mille parole. Quando sei a corto di idee, apri iStockphoto, Fotolia o Depositphotos e naviga per argomento o per parola chiave tra i loro immensi archivi.

Questi network hanno l’enorme vantaggio di essere altamente focalizzati su emozioni, sensazioni e situazioni. Sfogliare in rapida successione qualche decina di immagine dovrebbe bastare a riaccendere il motore dell’ispirazione.

2. Leggi i commenti al tuo blog

Se non hai più nulla di cui parlare, significa che non hai letto abbastanza. Ok, ma letto cosa? I commenti, naturalmente.

I commenti che tu stesso hai ricevuto sul tuo blog negli ultimi giorni, settimane, mesi. Davvero vuoi farmi credere che hai colto sempre-sempre-sempre ogni spunto proveniente da un genuino commento a un tuo articolo già pubblicato?

3. Sfoglia citazioni famose

Il bello delle citazioni è che racchiudono in una manciata di parole concetti intriganti, complessi e in grado di sostenere un discorso molto più ampio. Esattamente ciò di cui hai bisogno per iniziare a scrivere il tuo nuovo articolo.

Di portali che presentano enormi raccolte tematiche di citazioni famose ne è piena la rete. Sfruttale!

Qual è la tua strategia?

Il modo peggiore per generare una nuova ispirazione per il tuo prossimo post è ostinarsi a cercarla.

Così come quando cerchi di dormire, finché rimani cosciente nel cercare di farlo, non ci riesci, così trovare una buona idea è quesitone di lasciar libera la mente di vagare su concetti laterali, ma non troppo.

Tu quali strade prendi quando sei a corto di idee?

immagine: ©belchonock – Depositphotos.com

Francesco Gavello

Francesco Gavello

Consulente, formatore e public speaker in Advertising e Web Analytics. Sviluppo strategie di Inbound Marketing per progetti web di grandi dimensioni. Appassionato da sempre di illusionismo, un’arte che ha molto da spartire con il marketing.

8 commenti

  1. Molti articoli mi sono venuti in mente dagli errori altrui, altri da mie lacune/questioni/insicurezze e ne ho fatto dei post.
    Non ho una vera strategia o forse è una strategia latente.

  2. Gli articoli più interessanti che ho pubblicato (credo) son quelli nati da notti insonni cercando di risolvere un problema e prendendo a testate il monitor. Una volta trovata la tanto sudata soluzione l’articolo viene di getto.
    A parte questo (che per ovvi motivi non può capitare tutti i giorni), la mia fonte di ispirazione ufficiale è Pinterest: inizio a sfogliare le board e la mia mente viaggia.. e spesso ne esco con qualche buona intuizione.

  3. Grazie e complimenti per il tuo blog, sempre ricco di contenuti interessanti!
    Solitamente leggo, mi svago in qualche modo, prorio per svuotare la mente.

  4. Gli aforismi sono un ottimo metodo per far mettere in movimento l’ispirazione, spesso anche a “contrasto” rispetto al siglnificato. Anche buttare giù una decina di parole a caso e inizare a scrivere creando un testo di senso compiuto può aprire la mente…