Davvero i captcha sono così male?

*Per commentare inserisci il testo che vedi qui sopra*

iStock.com/Floortje

Parlavamo di commenti e di semplicità nel commentare.
Ed è saltato fuori il discorso “captcha“.

Semplice feature del tutto ragionevole per schermarsi dallo spam o metodo barocco per rendere le cose solo più complicate a chi, in carne ossa e tastiera, vorrebbe solo commentare i nostri post?

Un rapido giro su Twitter e c’è chi lamenta la perdita di immediatezza del commento, chi del loro essere criptici, chi si è abituato ad essi e storce il naso ma li usa ugualmente.

Tu da che parte stai?
Captcha. Sono davvero così male?

Buon weekend!

Francesco Gavello

Francesco Gavello

Consulente, formatore e public speaker in Advertising e Web Analytics. Sviluppo strategie di Inbound Marketing per progetti web di grandi dimensioni. Appassionato da sempre di illusionismo, un’arte che ha molto da spartire con il marketing.

15 commenti

  1. Io O D I O i captcha.

    Li trovo inutili ed una gran rottura di scatole: all’occhio umano il più delle volte sono illegibili, causandomi perdite di tempo e grandi incavolature.

  2. Penso che il nodo della questione stia proprio nella perdita di tempo, perché, spesso&volentieri, il captcha proposto dal sistema è così illeggibile che sei costretto ad andare avanti A TENTATIVI.

  3. Si sono il male. Capisco il problema spam, ma l’antispam deve essere un problema interno di chi gestisce il blog, ci sarà pure un modo, invece che scaricare l’incombenza sul lettore, il quale si scoccia e passa al blog successivo della sua lista preferiti. Si, sono decisamente male

    1. Credo che questo sia il punto: evitare di riversare sul lettore compiti non assolti da chi il blog lo gestisce. Dopotutto quando noi stessi siamo lettori inseguiamo i luoghi dove possiamo interagire con la maggior semplicità al minor stress, perché non dovremmo curarci di ciò anche in casa nostra?

  4. Preferisco di gran lunga i controlli anti spam che comprendano operazioni logiche o matematiche, oltre che funzionali sono anche divertenti 🙂

  5. Davvero i captcha sono cosi male ?
    Se non sono veramente motivato a rispondere/bloggare e trovo i captcha abbandono subito. Il più delle volte sono poi illegibili (es. la “M” si confoende con la “N”).

    Ma poi servono veramente a limitare spam?

  6. Io preferisco usarli solo nella registrazione.. 🙂 di nuovi utenti, ma non nei commenti, in quanto a mio parere i Cahptcha scoraggiano a commentare.. 🙂 in quanto come dice @Enrico molte volte sono illegibili quindi piuttosto che stare li tre ore a capire quello che c’è scritto (ci sono quelli che non sanno aggiornare e far cambiare il codice) chiudono, magari erano in procinto di scrivere un buon commento che magari avrebbe dato una svolta all’articolo.. 🙂 e si perdono dunque potenziali utenti.. 🙂

  7. I captcha non servono assolutamente.
    Trovo questo strumento dannoso per l’usabilità di un sito.
    Infatti può creare problemi a persone completamente abili, per non parlare della fruizione da parte di disabili.

    Credo che esistano molte soluzioni altrettanto efficaci a non far passare lo spam. I bot per ora sono “stupidi” ed azioni o domande semplici non sono in grado di eseguirle.

    Il mio consiglio è quello di implementare per esempio domande banali. Premi il bottone per confermare che sei umano, o per esempio anche una selezione da un menù a tendina. Oppure inserire domande banali come “Quanto fa 2+2?”.
    Per un bot questi sono scogli e non può prevederli, mentre per un umano sono “compiti” semplici e risolvibili senza pregiudare troppo l’usabilità del sito o portare l’utente ad abbaondonare desistendo dal proprio intento, di registarsi, commentare, acquistare..etc..etc..

  8. Ciao Francesco,
    riprendo questo vecchio tuo post per presentarti un problema che io: da un paio di giorni ricevo tantissimi commenti di spam sul mio blog con in varie forme la parola Viagra ripetuta e provenienti da indirizzi email composti da lettere a caso.
    Allora ho pensato di mettere un captcha matematico (in modo di non recare disturbo ai miei lettori) e risolvere così la faccenda.
    Incredibilmente non passano per il mio blog per postare commenti perchè non generano visite e perchè riescono comunque a spammare anche col captcha!
    Come è possibile???
    E soprattutto come posso fare?
    Ovviamente se qualcun’altro è in grado di aiutarmi mi faccia sapere.

    Grazie.

    1. Così su due piedi, difficile dirlo. 🙂

      Parliamo di WordPress? Akismet è aggiornato e con una chiave valida affinché funzioni?
      È possibile che richiamino direttamente lo script che si fa carico di infilare i commenti sul tuo blog?

      1. Francesco hai ragione… preso dal nervosismo sono stato poco preciso.
        Parliamo di WordPress e ho Akismet aggiornato.
        Pensavo anch’io che chiamassero direttamente lo script e forse lo facevano.
        Parlo al passato perchè facendo qualche ricerca in rete ho trovato questo plugin che voglio presentare a te e a tutti i tuoi lettori:

        Hiddy captcha

        Messo su (è leggerissimo!) e ha risolto tutti i miei problemi (almeno pare, a distanza di giorni neppure più un commento di spam da parte di bot).

        Come funziona? Basta leggere la descrizione! 😉