32 risposte

  1. roberto
    10 febbraio 2012

    Consigli davvero preziosi, per i brand concordo di non doversi concentrare sulla sola autopromozione ma regalare qualcosa di emozionante o curiosità
    mi trovate su http://pinterest.com/cromobox/

  2. Yuffie
    10 febbraio 2012

    Articolo interessante, è da un po’ che sento parlare di Pinterest ma non mi sono mai interessata più di tanto, sarà che sono iscritta in più social network ma non li uso molto…

    Però mi hai fatto venire delle idee su come potrei usarlo affiancandolo al blog se mi iscrivo.

    Grazie! :D

  3. Gian Luca Canestrari
    10 febbraio 2012

    Ciao Francesco, si effettivamente ho fatto un giro su Pinterest e sul mio blog puoi trovare anche una recensione: http://www.scriveresuivetri.it/approfondimenti/pinterest-social-network-trasforma-contenuto-in-immagine/

    L’idea di base è innovativa e interessante. Semplice da utilizzare, originale e sicuramente molto diverso dagli altri social.

    Onestamente trovo più divertente altri social. A mio parere è estremamente rivolto ad un utilizzo commerciale. Più per aziende, professionisti, freelance che per privati.

    Un saluto e complimenti per l’articolo.

  4. Fabietto
    10 febbraio 2012

    Ciao Francesco!

    Grazie mille per tutte le ispirazioni contenute nel tuo post.
    Ho scoperto Pinterest alcuni giorni fa e mi ci sono subito buttato dentro.
    Tu hai detto: “Se il tuo brand può presentare -o legarsi in qualche modo- ad aspetti concreti e visivi, Pinterest si pregusta decisamente interessante per nuove attività di marketing.”

    Pensa, io gestisco da quattro anni quello che forse e’ l’unico blog in tutta Italia interamente dedicato alla micro-micro-nicchia della Scenografia per gli Spettacoli dei Villaggi Turistici. Quindi pubblico sempre foto dei miei lavori e in questo modo offro tutorial e mi autopromuovo gratuitamente su internet. Ti seguo da 3 anni e mezzo e molte cose le ho imparate anche da te! :D

    Capisci benissimo che, parlando di un argomento puramente visivo come la Scenografia, per me Pinterest e’ una gran figata.

    Speriamo che continui a crescere con questo ritmo! ;D

    Fabietto

  5. Edoardo Piccolotto
    10 febbraio 2012

    Ottimo Post Francesco! Qualche giorno fa ho scritto un post su come si possono utilizzare i QR code su Pinterest per promuovere il proprio Blog. Può risultare un po macchinoso, ma ha dati risultati incoraggianti. Trovi tutto a questo link http://www.piccolotto.com/2012/02/06/how-to-share-your-blog-on-pinterest/

  6. realizzazione siti internet
    10 febbraio 2012

    ottimo articolo … e grazie per l’invito … francesco ..

    anche io ho scritto un articolo su pinterest ma analizzando un aspetto diverso :
    il posizionamento nei motori di ricerca

    http://www.comunica360.it/blog/archives/1438

    ciao e grazie ancora.

  7. Alessio
    11 febbraio 2012

    In questo momento io lo uso esclusivamente per cercare ispirazione e lo trovo un’ottima fonte. Per dirla alla Robin Good è una sorta di canale di content curation :)

  8. Antonio
    12 febbraio 2012

    wow, lo proverò senz’altro!

  9. karenz
    16 febbraio 2012

    Ho appena iniziato e lo trovo divertente e facile. La potenza delle immagini richiede uno sforzo minimo per la piena partecipazione e i comandi sono così semplici e intuitivi che il successo è assicurato. Credo che i risvolti più commerciali possano essere interessanti.

  10. Stefano Prevedel
    18 febbraio 2012

    Grazie per i consigli!

    La prima volta che me lo sono trovato davanti sono rimasto perplesso, ora qualche idea sta affioriando. Molto interessante il meccanismo di content curation condiviso, qualcosa che nel web ha preso piede già da qualche tempo, e penso sia un punto da sviluppare ulteriormente. Insomma, Stay tuned!

  11. Luisa
    26 febbraio 2012

    ottimo post! Grazie!

  12. Mitch
    28 febbraio 2012

    grazie, mi hai dato uno spunto interessante!

  13. Elisa
    1 marzo 2012

    Ciao a tutti!
    Articolo interessantissimo!

    Ho richiesto anche io un invito per Pinterest per promuovere il mio sito http://www.amando.it
    Al primo login viene chiesto di accedere con il proprio account facebook o twitter: io ho scelto quello di facebook che sarebbe il mio personale con cui poi gestisco da amministratore la pagina dedicata al sito.

    Non ho terminato la creazione dell’account perché mi sono venuti un paio di dubbi:
    1) accedendo col mio account personale dopo posso personalizzare il profilo inserendo i dati del mio sito? (un po’ come si fa per le pagine facebook per intendersi?)

    2) Avendo già usato l’account facebook personale per la creazione dell’account pinterest del mio sito come potrei fare se volessi crearne un altro personale? Non so se si possano gestire più pagine pinterest associate allo stesso account…

    Grazie per l’attenzione!

  14. Arianna App Prenotazioni
    13 marzo 2012

    Una cosa che non mi è chiara è la ricerca interna. Come funziona? Immagino lavori sulla descrizione dell’immagine per cui ho caricato una foto e messo una descrizione poco comune per poterla ritrovare facilmente. “Fiat 500 giardinetta”; ma dopo 2 giorni non la trova ancora.
    Allora mi chiedo, sono io a non usare la funzione come si deve o è Pinterest che ha gli arretrati da indicizzare?

    • marco
      10 febbraio 2013

      ciao,
      in linea generale la ricerca avviene per il nome del board…o se lo vogliamo chiamare in italiano, dell’album o del contenitore in cui hai messo la foto.
      Ti sono stato utile..?
      Buon lavoro…e tante belle cose su Pinterest

  15. Mirko
    29 marzo 2012

    Molto interessante grazie!!!
    penso che mi iscriverò subito per dare un spinta al mio blog!

  16. ivana
    6 giugno 2012

    Io vorrei sapere se posso inserire immagini prese da Pinterest per scrivere post sul mio blog di moda. Ovviamente metterei la fonte.

    • Francesco Gavello
      7 giugno 2012

      Ciao Ivana, beh, tutto dipende da quale sia la licenza d’uso dell’immagine che hai trovato su Pinterest in primo luogo. Foto o materiale protetto da copyright, una volta caricato su un qualsiasi social media non perde in nessun modo i vincoli di cui sopra. ;)

  17. Elisa
    19 giugno 2012

    Articolo davvero interessante, complimenti! Condivido subito :-)

  18. Cristiano
    13 settembre 2012

    Ciao Francesco,
    una tua opinione: nell’uso di Pinterest, è meglio scrivere in italiano o in inglese? Parlo di “Board”, “Pin” ecc… ovvero: se uno degli scopi per usare Pinterest è quello di diffondere i prodotti (parlo di un ecommerce, ad esempio), è importante anche individuare il mercato/lingua di riferimento (un ecommerce che vende solo in Italia, non ha interesse a spingere i prodotti in USA…, a parte eventuali benefici in termini di seo/link…).
    Che ne dici?
    Buona giornata!

    • Francesco Gavello
      13 settembre 2012

      Credo che un qualsiasi account legato a un brand su Pinterest dovrebbe seguire la lingua con cui quel brand comunica. Portale italiano, account Pinterest italiano, pagina Facebook ufficiale che parla italiano, e così via. O mi sono perso qualcosa del ragionamento? :)

      • Cristiano
        14 settembre 2012

        ragionamento chiaro e… condiviso! Thanks… anzi… Grazie! ;)

  19. Gianluca
    29 aprile 2013

    Articolo interessantissimo. Io sono su Pinterest e lo trovo veramente d’impatto.
    Se qualcuno e’ interessato:
    http://pinterest.com/shadowrooster/penne-chiavette-usb-particolari/

  20. chiara
    29 gennaio 2015

    Ciao, complimenti per l’articolo.
    una domanda: è legale utilizzare le immagini di pinterest su un blog?
    Vedo molti siti e blog che nelle pagine inseriscono immagini, citando semplicemente la fonte. Si può fare?
    Grazie mille per l’attenzione

    • webimage
      3 febbraio 2015

      Se cita la fonte, per cui definisce in modo chiaro il proprietario, ritengo che sia più che permesso, a meno che non vi siano precise disposizioni dell’autore in merito.

  21. Ilaria
    8 maggio 2015

    Ciao
    Sono nuova del sito ma continua a buttarmi fuori anche se mi sono registrata, e mi succede solo in questa applicazione, quindi non e’ un problema del computer. Capita solo a me?

    Grazie in anticipo per chi volesse rispondere

    Ilaria

Rispondi

 

 

 

Torna su
cellulare pc desktop