7 risposte

  1. sirsly73@gmail.com
    10 marzo 2010

    Hey Francesco! Sono punti veramente interessanti ai quali, personalmente, non ci avevo mai fatto caso, forse anche perchè non sono un “blogger” con la B maiuscola.
    Credo siano considerazioni da far riflettere anche nella vita quotidiana.

    Una cosa. I Wraith sono anche nella saga di Stargate ( e nei suoi vari spin-off)…dai, tira fuori qualche appunto anche da lì se l’hai vista :-P

  2. Roberto
    10 marzo 2010

    Ciao Francesco!
    Sono nuovo da queste parti e devo dire che i pochi articoli che fino ad ora ho letto sono davvero molto ben fatti.

    Tendenzialmente sono una persona che quando vede articoli molto lunghi si sconforta un pò e magari se il tema non è proprio allettante abbandona a metà.
    Con i tuoi, e in particolare con questo, riesco invece piacevolmente ad arrivare fino alla fine, credo che questo sia sintomo di un tuo modo di scrivere molto pulito ed efficace che coinvolge.

    Naturalmente ti devo fare i complimenti in particolare per questo post perchè riuscire a fare un parallelo tra una serie televisiva e il blogging, beh, io non ci avrei mai pensato :)
    Al di là della particolarità del modo, sono molto interessanti i suggerimenti che per me che sto iniziando da poco a gestire un blog mi saranno molto utili ;)

    Credo proprio che ti seguiro assiduamente, intanto il posto nei preferiti te lo sei già guadagnato!

  3. Omar Tringali
    10 marzo 2010

    Tutto giusto, bel post, dubitavo solo sul punto 6; sul mio Blog pensavo di offrire meno post alla settimana, ma qualitativamente a 4 o 5 stelle – invece forse è meglio usare la strategia tipo “un po mangia uova di lompo un po caviale”, per apprezzare meglio il caviale, ma non disdegnare le uova di lompo, che per una fascia di popolazione diversa, potrebbero piacere almeno, tanto quanto al caviale :D

  4. Sagana
    10 marzo 2010

    Ciao, post originale e facilmente comprensibile anche da chi non ha visto la serie (almeno credo, dato che io la seguo ;) , quest’idea del paragone è davvero ben riuscita!
    Il post poi in se propone delle tematiche che alle volte sfuggono ai giovani blogger, come me =P

    PS: Questo non c’entra con il post in se, ma… non puoi paragonarmi così in leggerezza The X Files con Supernatural, suvvia! E poi anche il primo non mancava di momenti un po’ più leggeri! Supernatural è un telefilm davvero ben fatto per gli standard attuali di omologazione tematica, ma The X Files è su tutto un altro livello.
    Fine off post ;)

  5. Ivan
    11 marzo 2010

    E’ una serie che ho scoperto da poco, ho incominciato a vedere qualche puntata e devo dire che è simpatica (anche se i contenuti sono triti e ritriti).

    Ottima analogia, attendo un tuo confronto tra Dante’s Inferno e il blogging :-)

  6. eletta
    13 luglio 2010

    Leggerti è facile e piacevole e sono colpita dal tuo modo di paragonare due argomenti che a prima vista non hanno punti in comune. Anche a me è capitato di ragionare così, ma non ho avuto successo; adesso mi sento in buona compagnia… :)

    • Francesco Gavello
      14 luglio 2010

      Grazie Eletta! :D

Rispondi

 

 

 

Torna su
cellulare pc desktop