E una Volta Saltato lo Squalo? 4 Modi per Ritrovare l’Ispirazione

Hey, è Fonzie!

scritto da Francesco Gavello [+] il 11 febbraio 2014 | Lascia un commento in: Featured | Scrivere Contenuti

Cosa fare quando si perde l'ispirazione?

Si scrive spesso -l’ho scritto un sacco di volte- di quanto sia preziosa l’ispirazione. Di come evitare che finisca. Di come scrivere bene e scrivere a lungo.

Ah-hem.
E se il tuo blog, lo squalo, l’avesse già saltato?

Se già oggi il tuo blog versasse in quella condizione di progressivo disinteresse che precede l’abbandono da parte di autore e lettori? Tutto è davvero già scritto? Tutto è perduto?

Saltare lo squalo

Erano gli anni settanta quando Fonzie, stiracchiando una moribonda quinta stagione di Happy Days, si ritrovava costume e giubbotto a saltare uno squalo con gli sci d’acqua. Sul serio. Non ridere: si stava scrivendo la storia di un autentico tropo cinematografico.

Ma prima: sei davvero certo che il salto dello squalo del tuo blog dipenda effettivamente da un calo di ispirazione? Spesso, le cause per cui un blog perde quella scintilla di vitalità sono diverse:

È solo una sensazione, dovuta a un tuo personale calo di motivazione degli ultimi tempi, o davvero l’ispirazione è finita?

Rewind

Se davvero questo è, non è ancora ora di preparare carta d’imballo e naftalina. Il tuo blog può avere ancora molto, moltissimo da dire. E può ancora avere spazio di manovra per tornare sui binari.

1. Comunicalo ai lettori

Non lasciare che ti legga nella mente. Rendimi consapevole di un periodo di pausa o di un cambio (pur leggero) di rotta nei temi trattati. Dimmi apertamente -rispettandomi- ciò che posso attendermi dalle tue pagine e dal tempo che ho investito in esse sino a oggi.

2. Analizza le statistiche

Seleziona i contenuti che oggi stesso sono la chiave del tuo blog e determina precisamente cosa, in realtà, viene letto ogni giorno. Spesso siamo così focalizzati sulla produzione di contenuto giornaliera, settimanale o mensile da ignorare quali siano davvero i “pilastri” del nostro blog. Con i quali la maggior parte dei lettori si rapporta quotidianamente.

3. Sfoglia i commenti passati

Se l’ispirazione è finita, significa che non hai letto abbastanza. Abbastanza cosa? Commenti. Quando il tempo manca e l’attenzione è rivolta a nuovi progetti e collaborazioni, spesso ci sfuggono sotto al naso gli spunti migliori, nascosti proprio tra le persone che commentano i nostri articoli.

4. Fai ordine

Un modo per, hem, saltare lo squalo al contrario? Iniziare a fare ordine. Il tuo archivio è un tesoro sommerso di contenuti meritevoli di attenzione. Meritevoli di venire aggiornati, riscritti, completati. Pesca a mani basse nell’archivio. Fa bene anche alla freshness.

Al contrario

L’idea che un blog debba vivere di contenuti sempre e comunque nuovi, creati e abbandonati a loro stessi dopo poche settimane può essere galvanizzante per chi cerca di cavalcare la notizia. Ma non è per tutti.

Spesso un blog salta lo squalo persino inconsapevolmente, spostando il proprio investimento in termini di tempo su qualcosa che per i lettori non è direttamente percepibile. O azzardando temi che non vengono recepiti come avremmo voluto.

Se sul tuo blog rimane ancora oggi laconico il tuo ultimo post di due mesi fa, non tutto è perduto.
Non credi?

Trovato questo articolo interessante?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Puoi essere il primo a commentare!

Lo sapevi che tutti i link sono NoFollow free ?

Lascia un commento

Anteprima commentatore

Personalizza il tuo avatar!
Vai su gravatar.com e carica quello che preferisci!

I commenti sono modificabili entro 5 minuti dal loro inserimento.
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Solo i commenti firmati con un nome saranno accettati. Leggi il Regolamento Commenti!