5 risposte

  1. Tom
    21 ottobre 2008

    Consiglio a chiunque usando questi selettori ed attributi di verificare sempre il risultato su tutti i browser: il miglioramento deve essere progressivo, non esclusivo.

    Meglio ricordarlo una volta di più, comunque ottima presentazione del post :)

  2. MaiNick
    29 ottobre 2008

    Ti faccio i miei complimenti per questa grandissima serie di post che ci stai regalando.
    Premesso ciò, guardando il selettore NOT mi è venuta un idea: con tale selettore è possibile, secondo me, eliminare del tutto gli hack CSS. Potremo impostare il layout della pagina html utilizzando regole accessibile a tutti i browser, e attivare regole o visualizzare elemento esclusivamente a browser che supportano tale selettore.

  3. Francesco Gavello
    29 ottobre 2008

    @Mainick: in effetti l’idea è azzeccata.

    L’unico vantaggio di usare hack CSS (o costrutti condizionali) è quello di poter puntare con “facilità” ad un singolo browser/device, mentre può capitare che il selettore NOT sia adottato (o meno) da più browser tutti in una volta, e utilizzarlo per definire l’intero layout può portare a risultati meno precisi sulla singola incompatibilità.

Rispondi

 

 

 

Torna su
cellulare pc desktop