5 risposte

  1. iteand
    15 dicembre 2011

    in parte vero però dipende
    es se si tratta di nl tecniche o iscrizioni a mailing (beh io ancora ne uso) sempre
    es leggere al volo le mail che arrivano da wp-hacker-request altra cosa è ordinare gli argomenti interessanti sia chiaro e magari appuntarli
    si non sto facendo l’esempio di una newsletter ma se fossero cosi…
    mentre se non si tratta di questo può valere la sindrome relax and time

  2. Max
    15 dicembre 2011

    L’orario ed il giorno di spedizione erano i principali e più grossolani criteri utilizzati nel passato prossimo dell’e-mail marketing, oggi i fattori in gioco sono aumentati, sia per la maggiore concorrenza sia per la disponibilità di diversi device per leggere le e-mail, sia perhè abbiamo a disposizione strumenti di analisi sempre più complessi. Quindi giusto che vengano considerati tutti i criteri e che l’analisi statistica e gli split test siano sempre più importanti per la realizzazione di campagne efficaci.

  3. Antonio Mecca
    15 dicembre 2011

    Io ho analizzato il comportamento dei visitatori in alcuni E-commerce che gestisco, e le statistiche indicano come giorni più significativi il lunedì ed il mercoledi. Per quanto riguarda le fasce orarie la cosa si complica in quanto non ho ancora dati omogenei.
    Complimenti a @gavello per l’interessante articolo offerto e gli spunti di riflessioni che ne possono scaturire.

Rispondi

 

 

 

Torna su
cellulare pc desktop