7 risposte

  1. delizard
    12 febbraio 2013

    Ciao,
    ottimo articolo :)
    Pratico, semplice, diretto, da far leggere (e glielo farò leggere!) a tutti coloro che “dovrebbero” compier eil passo di Diego ma continuano a titubare… E poi, bhè, Diego è anche incomiabile e forse “un pò fuori dal comune” per l’impegno che ci ha profuso e che continua a metterci (4 ore al giorno, azzz!) :) Ad alcuni clienti sembrano già molte 2 a settimana… Esemplare!
    Un saluto!

  2. Diego Mulfari
    12 febbraio 2013

    Ciao delizard,

    sono Diego Mulfari, l’intervistato. Grazie per i complimenti (che condivido con Francesco per l’ottima intervista): spero che questo post sia utile a molti artigiani e gestori di piccoli attività commerciali per approcciare la Rete a scopo promozionale.
    Credo infatti che il web marketing professionale sia un ottimo antidoto alla crisi economica che sta strangolando moltissime realtà artigianali e commerciali d’Italia: visto che i mass media non danno mai informazione dettagliate riguardo alle tecniche da utilizzare per autopromuoversi in Rete, ho deciso di condividere la mia esperienza sul blog di Francesco. Mi auguro sia utile a molti!

  3. Beatrice
    13 febbraio 2013

    Ciao Diego (e ciao Francesco).

    Sto facendo più o meno la stessa cosa con l’impresa edile di mio padre.
    La crisi incombe e c’è la necessità di inventarsi nuove strategie, così ho pensato al blog. Non è semplice, serve tempo, ma vedere che tu ce l’hai fatta mi infonde fiducia: il fatto che si parla di piccole realtà locali bloccava la mia forza di volontà e le mie buone speranze.

    Che dire?
    Complimenti, spero di aiutare anche io la mia famiglia con il mio lavoro di copy!

    Beatrice

    • Diego Mulfari
      14 febbraio 2013

      Ciao Beatrice,

      è un piacere sapere che ci siano delle realtà come la mia che iniziano ad utilizzare il Web per promuoversi on-line. Ci vuole molta pazienza e costanza ma la soddisfazione di acquisire un cliente direttamente dalla Rete ripaga di tutte le ore di lavoro impiegate per realizzare il proprio progetto on-line.

      Grazie dei complimenti, continua così!

  4. franco
    18 febbraio 2013

    penso che i risultati ottenuti da diego sono scadenti, in quanto ha un alexa rank che mi fa pensare che il blog non è per niente visitato. Io in una settimana sono riuscito a portare un mio portale a fare più di 100 visite al giorno..

  5. Diego Mulfari
    18 febbraio 2013

    Ciao Franco,

    lo scopo del post che ho scritto per Francesco e dell’intervista era proprio quello di far emergere come sia più importante, a scopo commerciale, ottenere visitatori qualificati sul proprio blog aziendale a dispetto dei grandi numeri.

    Comunque per accertarti che mulfarimbianchino.com sia un blog visitato puoi visionare tu stesso il contatore delle visite sulla sidebar di destra dello stesso. ;)

  6. delizard
    19 febbraio 2013

    Ciao Franco,
    commenti come il tuo a mio parere sono molto “scadenti”… non aggiungono nulla alla discussione e non siamo certo qua a vantarsi di quello o quell’altro risultato… Se credi che la tua esperienza sia positiva raccontaci il tuo caso e che cosa hai fatto: il web è condivisione e collaborazione.. you know?
    E cmq per un portale non è che sia molte 100 visite al giorno…
    Ciao e buona giornata!

Rispondi

 

 

 

Torna su
cellulare pc desktop