Non Solo Dashboard – 13 Soluzioni di Desktop Blogging per Win, Mac e Linux

Quando cominciano a servirti i superpoteri...

scritto da Francesco Gavello [+] il 18 novembre 2009 | 16 Commenti in: Tool e Risorse | Top 25

13-desktop-blog-editor

Sfruttare un blog editor può essere un’interessante alternativa alla dashboard per cercare di risparmiare tempo prezioso nella gestione di un blog.

Client di questo tipo ti propongono numerosi vantaggi: il controllo remoto di più istallazioni, la maggiore reattività rispetto ad una interfaccia web, numerose scorciatoie nel caricamento di immagini e contenuti multimediali.

Alcuni client, come Live Writer di Microsoft e Ecto 3 ti permettono persino di espandere le funzionalità di base con numerosi plugin di terze parti.

Con il risultato puoi finalmente concentrarti su ciò che per te è vitale: la gestione dei tuoi contenuti.

Anche se non hai mai preso in considerazione questa idea, dovresti provare uno di questi tool.

Potresti rimanerne affascinato. ;)

Windows Live Writer (Win)

windows-live-writer

Probabilmente il migliore e più diffuso blog editor per Windows che attualmente si conosca. Dispone di una grande quantità di plugin in grado di estenderne le funzionalità a seconda delle esigenze. E gratis e funziona alla grande: un must se ti trovi a bloggare da pc.

Mars Edit (OS X)

mars-edit

Al prezzo di 29.95$ puoi portarti a casa uno dei software più interessanti per il desktop blogging su OS X. Mars Edit è compatibile con praticamente tutti i CMS più diffusi (WordPress, Blogger, Tumblr, TypePad, Movable Type, LiveJournal, Drupal) e presenta tra le tante altre cose la meravigliosa possibilità di stabilire un template per una preview locale, l’integrazione con altri editor (BBEdit, SubEthaEdit, TextMate, e TextWrangler) e macro avanzate. Potenza di fuoco elevata per chi deve gestire uno o più blog in maniera professionale senza perdere troppo tempo.

Ecto (OS X)

ecto3

Leggermente più conomico di Mars Edit, Ecto (v.3) per 19.95$ rappresenta una buona alternativa per chi cerca un blog editor su Mac. Ampia anche in questo caso la rosa dei CMS supportati (Blogger, Blojsom, Drupal, Expression Engine, MovableType, Nucleus, SquareSpace, TypePad e naturalmente WordPress). Espandibile tramite plugin.

Deepest Sender (Firefox)

deepest-sender

Deepest Sender è blog editor che si esegue interamente in Firefox. Compatibile con la versione 3.5 del browser di Mozilla, Deepest Sender supporta account multipli, gestione di bozze separate dalla dashboard, un sistema di crash-recovery e una modalità offline (più diverse altre chicche). Essenziale, ma completamente gratuito e rapido da lanciare. Per chi blogga in tutta fretta, non vuole spendere una fortuna con un software dedicato o semplicemente per chi non vuole allontanarsi troppo dalla dashboard.

BloGTK (Linux)

blogtk-editor

Si entra in territorio Linux. BloGTK è un aggiornatissimo blog desktop editor completamente open-source sviluppato in Python. Supporta WordPress, Movable Type, Blogger, Windows Live Spaces, Expression Engine e rappresenta una discreta soluzione per chi cerca un modo efficiente di aggiornare il proprio blog dal sistema operativo del pinguino.

Thingamablog (Win, OS X, Linux)

thingamablog

Thingamablog è un progetto che vale la pena di essere menzionato per le sua peculiarità. Strano ma vero, questo software cross-platform scritto in Java non richiede un CMS web based con cui interagire (quindi niente WordPress, Blogger o simili). A conti fatti, tutto ciò di cui hai bisogno per poter pubblicare i tuoi post online con Thingamablog è uno spazio web a cui accedere tramite FTP. Le funzionalità comprendono (e vanno anche ben oltre) ciò che ci si potrebbe aspettare per assolvere questo compito: pubblicazione in locale, gestione di ping e RSS, modalità offline. Supporta anche gli account .Mac.

Stuffr (Win)

stuffr

Stuffr è un minimalissimo blog editor (aggiornato alla versione 2.8+ di WordPress) in grado di consumare pochissima memoria rispetto ai suoi concorrenti più agguerriti. Completamente gratuito, supporta blog multipli, inclusione rapida di file multimediali, colorazione della sintassi HTML (vorrei che anche la dashboard ufficiale lo facesse!) assieme ad altre cosucce interessanti raccontate dall’autore sulla pagina ufficiale. Compatibile con Blogger, Movable Type, WordPress e Tumblr.

RocketPost 2 (Win)

rocketpost2

Disponibile in tre tagli: Basic (free), Home (29$) e Professional (49$) RocketPost 2 mira a scalzare Windows Live Writer dal trono di blog editor più completo disponibile sul mercato. Una soluzione che definire professionale sembra persino limitato, con feature dedicate a mantenere la stabilità ai massimi livelli (con backup periodico dell’intero database) e scelte di design che fanno del “fast & simple” blogging la filosofia portante. Indicato a chi gestisce molto più di un paio di blog al giorno o a chi per un qualche motivo è costretto ad abbandonare Live Writer.

Zoundry Raven (Win)

zoundry-raven

Blog Editor WYSIWIG da poco convertitosi alla filosofia open-source. Le peculiarità? La possibilità di interfacciarsi a diversi “media storage service” per la gestione di file multimediali (Picasa, Image Shack, Ripway, o un FTP personalizzato), la gestione totalmente offline di uno o più blog e la capacità di Zoundry Raven di funzionare come mobile app installata su una comune chiavetta USB. Interessante alternativa lato Windows.

Blogo (OS X)

blogo

Al prezzo di 25$, Blogo si propone come software di desktop blogging intelligente in grado di farti risparmiare tempo nelle operazioni più tediose. Presenta la possibilità di visualizzare la preview del contenuto sulla base di un vero articolo (anche in modalità offline) e la gestione delle immagini tramite un mini editor interno tramite drag & drop (& crop). Può aggiornare gli status di Twitter e Ping.fm alla pubblicazione di un nuovo articolo, così come lavorare in full screen mode.

Qumana (Win, OS X)

qumana

Qumana rappresenta più un software “acchiappa ispirazione” che un vero e proprio blog editor. Nonostante non gli manchi nulla in termini di mere potenzialità (sono supportati tutti i principali CMS così come la possibilità di lavorare online e gestire i contenuti in modalità WYSIWYG) l’idea è quella del software in grado di appuntare uno o più post in locale per poi “spedirli” al blog quando davvero conclusi. Da tenere d’occhio come soluzione alternativa.

ScribeFire (Firefox)

scribefire

ScribeFire è probabilmente l’estensione per Firefox più indicata per chi ha fatto del newsmastering la propria ragion di vita. È sufficiente trascinare nell’editor del testo da altre fonti per poterlo commentare al volo e pubblicarlo su uno dei molti servizi supportati. Se già apprezzi la bookmarklet “Press This” di WordPress, adorerai ScribFire.

Flock (Win, OS X)

flock

Nella quotidiana guerra tra browser, ne esiste uno spesso dimenticato ma che tuttavia continua a macinare fedeli e a guadagnare visibilità in una precisa nicchia. Flock, il “social web browser” si propone infatti ormai da diversi anni come browser dedicato a chi spende la maggior parte del tempo dedicato alla navigazione tra il proprio blog, social network e tool di micro blogging, proponendo su un piatto d’argento soluzioni rapide per trarre il massimo vantaggio dai diversi servizi.

Flock è insomma una buona soluzione “all-in-one” per pubblicare (tra le tante altre cose) nuovi articoli sul tuo blog. Ecco la relativa guida al posting.

Trovato questo articolo interessante?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

16 Commenti

Update 12/02/2012: Il Regolamento Commenti è cambiato! Leggi ciò che serve sapere!

  1. Massimiliano ha detto:

    Articolo molto interessante e completo, almeno per i neofiti.
    Interessante panoramica.

    Rispondi
  2. Antonio ha detto:

    Io uso da un bel po’ Windows Live Writer. Inizialmente rimasi un po’ spiazzato ma ora non riuscirei a farne a meno. E’ veramente ottimo. Come plug-in uso Text Template che permette di memorizzare delle porzioni di codice e richiamarle con un paio di click senza il bisogno di scriverle da capo tutte le volte e poi uso Twitter Notify che ti permette di inviare a Twitter un messaggio personalizzato che include il link dell’articolo appena scritto. Comunque secondo me sarebbe interessante se in futuro potresti pubblicare una specie di selezione dei migliori plug in per questi programmi :D

    Comunque, una curiosità: tu quali programmi usi tra questi?

    Rispondi
  3. Jasha ha detto:

    Well, io uso MarsEdit da parecchio tempo. Come mi trovo? Sensazione tutto sommato positiva. Questi programmi spesso mi stanno stretti e onestamente preferisco scrivere direttamente tramite editor wordpress.

    E’ anche vero che quando si ha più di un blog la cosa inizia a diventare macchinosa e lunga, questi programmi sono una ottima soluzione per ottimizzare il workflow e risparmiare tempo.

    Rispondi
  4. ale ha detto:

    C’è qualcuno compatibile con Joomla?

    Appena posso migro a wordpress. Lo giuro.

    Rispondi
    • Francesco Gavello ha detto:

      Tra i migliori in lista che supportano Drupal:

      Su OS X: Mars Edit, Ecto3

      Su Win: RocketPost 2, Qumana.

      Live Writer non sembra supportato di default ma da quanto leggo dopo una breve Googlata sembra si possa piegare allo scopo in pochi passi (purtroppo ho usato Drupal veramente pochissimo e molto tempo fa).

      Rispondi
      • ale ha detto:

        Scusami Francesco,

        cercavo qualcosa per Joomla, non per Drupal ! Ti capisco…era l’1:30 !
        :-D

        Ale

      • Francesco Gavello ha detto:

        Ops! My mistake, come si direbbe in questi casi :P

        Che io sappia, non esiste nulla di veramente stabile per Joomla.

        Leggevo di tentativi di integrare Live Writer tramite plugin (lato Joomla) come “MovableType XML-RPC”, ma attualmente sembrano dare problemi.

        Soluzioni come “Joomla Remote”, un’altra estensione, d’altro canto sembrano rimaste scoperte con gli ultimi upgrade del core.

        …è tempo di migrare a WordPress :P

  5. Ivan ha detto:

    Io preferisco lavorare con l’html grezzo, tante volte utilizzo il caro vecchio notepad (a mio avviso l’applicazione migliore di microsoft), ma se devo utilizzare qualcosa di evoluto uso PsPad.

    Comunque grazie, non sapevo che ne esistessero così tanti.

    Rispondi
  6. Luigi ha detto:

    Veramente interessante complimenti..

    Rispondi
  7. Joja ha detto:

    usando il mac, ho il problema fondamentale della formattazione del testo.
    facendo copia incolla sia da text edit che da word, mi cambia il font e la formattazione una volta che incollo il testo in wordpress. :(
    magari un buon blog editor mi potrebbe aiutare ad evitare questo problema, che dite? o c’è qualche alternativa gratuita a text edit?

    Rispondi
    • Francesco Gavello ha detto:

      Per risolvere questo problema non hai bisogno di un client ;)

      Copiare del testo, principalmente da Word, dentro la textarea di WordPress fa spesso sì che vengano creati numerosi extra tag volti a cercare di preservare la formattazione originale (con scarsi risultati come puoi vedere).

      Per risolvere il problema è possibile sfruttare due feature native dell’editor WYSIWYG di WP.

      Nel box di composizione del post, clicca semplicemente il pulsante “Show/Hide Kitchen Sink” tra i pulsantini in alto per visualizzare (se già non le mostri) la toolbar estesa.

      Troverai poi il tool “incolla come testo” o “incolla da Word”. Io ti consiglio il primo dato che è molto più semplice controllare la formattazione quando viene rimossa in toto e reinserita a mano da dashboard piuttosto che affidarsi alla conversione automatica.

      Questo video poi potrà toglierti ulteriori dubbi: incollare testo da Word a WordPress. :)

      Rispondi
  8. Joja ha detto:

    @Francesco, ho scoperto ora dopo il tuo post la funzione: ‘incolla come testo’! mi risolve un monte di problemi. perché da mac il testo si formatta anche incollandolo da text edit. se non ci fossi…. :)

    Rispondi
  9. Andrea ha detto:

    Ciao ragazzi,
    sto cercando una dashboard con la con un widget che contenga un browser.
    Ho cercato molto su internet ma non ho trovato nulla del genere.
    E’ possibile che non esista un widget che possa contenere un browser per poter navigare ?
    Potete aiutarmi ?

    Grazie!!

    Rispondi
    • Francesco Gavello ha detto:

      Ciao Andrea,
      stai cercando una widget per la dashboard -ufficiale- che contenga un browser?

      Oppure un programma come quelli elencati che contenga una copia “ridotta” di un browser?
      Non ne ho mai sentito parlare; qual’è la tua specifica necessità?

      Rispondi

Lascia un commento

Anteprima commentatore

Personalizza il tuo avatar!
Vai su gravatar.com e carica quello che preferisci!

I commenti sono modificabili entro 5 minuti dal loro inserimento.
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Solo i commenti firmati con un nome saranno accettati. Leggi il Regolamento Commenti!