[Aggiornato] Lavori in Corso: Server & DNS

Giusto qualche fix per rendere tutto più snello

scritto da Francesco Gavello [+] il 12 novembre 2010 | 15 Commenti in: Quick news

lavori-in-corso

Rapidissimo post di servizio: durante questo weekend prendono il via una piccola serie lavori volti a spostare la VPS che muove questo blog dalla cara vecchia Aruba a Webperte.

Non che mi sia trovato male con la prima -sono riuscito a schivare in scioltezza tutti i problemi più o meno noti che hanno colpito molte altre installazioni di WordPress nei mesi passati- è solo che, come scrivevo, vorrei progressivamente centralizzare tutti i miei progetti sotto un solo fornitore in soluzioni il più managed possibile.

Niente di cui preoccuparsi, comunque. La transizione dovrebbe essere indolore e risolversi nel giro di 24/48 ore, propagazione DNS e prevedibili imprevisti inclusi. A causa dei DNS ballerini con cui avremo a che fare, il Welcome Weekend di questa settimana viene rimandato di 7 giorni.

Mai occasione migliore di questa di ricordarti di seguirmi per tutti gli aggiornamenti (e, come sempre, qualche succoso blog tip) sul mio account Twitter @gavello.

Update: Direi che ci siamo, ogni cosa sembra tornata alla normalità.
Tutto è filato via liscio come previsto. :)

Trovato questo articolo interessante?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

15 Commenti

Update 12/02/2012: Il Regolamento Commenti è cambiato! Leggi ciò che serve sapere!

  1. Maurizio ha detto:

    Ciao Francesco, anche io sono un cliente Aruba su VPS. Non abbiamo sofferto degli attacchi recenti su WordPress perché la VPS ha un architettura differente rispetto all’hosting classico.

    Io ho una VPS Professional da 30 domini al costo di 360€ + IVA all’anno. Guardando il sito di Webperte vedo che la stessa configurazione costa 600€ + IVA all’anno ed è pure in promozione!

    Cosa ti ha spinto a passare? Forse sei passato ad una soluzione differente? Hai avuto un’offerta commerciale diversa?

    Rispondi
    • Francesco Gavello ha detto:

      Ciao Maurizio,
      riguardo agli attacchi: verissimo, anche per questo sono sempre più convinto della mia scelta. ;)

      Mi sono orientato su una VPS small, che come prezzo è pressoché identico ad Aruba ma è fornito “managed”, con tutti i benefici (e nel mio caso, tempo) del non doversi preoccupare della gestione interna della macchina tra upgrade e simili.

      Nessuna offerta commerciale speciale ;)

      Su tagli diversi, i ragionamenti potrebbero portare a conclusioni differenti.

      Rispondi
  2. Fabio ha detto:

    Ciao Francesco, una domanda.
    Ma in questi casi non c’è il rischio che cambiando server muti anche il relativo IP dedicato e che quindi potrebbe risentirne anche il posizionamento sui motori del tuo blog?
    Nei forum ho letto spesso che molti riscontrano questa problematica. Secondo te è possibile mantenere lo stesso IP precedente?

    Rispondi
    • Francesco Gavello ha detto:

      Il posizionamento geografico di un web server influenza la SEO, è vero. Ci si riferisce però a come Google prenda in considerazione l’IP italiano del tuo webserver (insieme a molti altri fattori come l’estensione del dominio) per posizionare i tuoi risultati nella versione italiana di Google. E così via nel resto del mondo.

      Variare IP, rimanendo in Italia, con contenuti italiani su dominio .it non dovrebbe creare scossoni. :)

      L’IP di una VPS è poi condiviso tra più utenti (= domini), quindi credo proprio che l’opzione di mantenerlo uguale non si presenti.

      Rispondi
  3. camu ha detto:

    Dal canto mio posso dirti solo… buon trasloco :) Se ti serve una mano a spostare qualche armadio o scrivania, fai un fischio…

    Rispondi
  4. PiccoloSocrate ha detto:

    ciao Francesco,
    perchè una vps e non un dedicato low-cost ? tanto le cifre son più o meno quelle…

    Rispondi
  5. Cristiano ha detto:

    Ma hai cambiato di nuovo o sbaglio ?

    Rispondi
  6. Cristiano ha detto:

    Con la Vps che hai scelto hai max 10 domini da gestire. Ma non sono pochini per il tuo lavoro ?

    Rispondi
    • Francesco Gavello ha detto:

      Beh, io non tengo “in casa i progetti dei miei clienti (anzi, sono il primo a invitarli a trovare una soluzione che li consenta di rimanere comunque autonomi). Per questo blog, eventuali progetti “laterali” e ancora qualcosa d’altro 10 domini mi sono sufficienti. ;)

      Rispondi
  7. Cristiano ha detto:

    @Francesco hai riscontrato i problemi sopra ?

    Rispondi
    • Francesco Gavello ha detto:

      Ciao Cristiano,
      personalmente mi sono trovato parecchio bene su WebPerTe. L’assistenza ai ticket è velocissima e in un paio di casi mi ha fornito supporto in piena notte nel weekend nel giro di 40-50 minuti.

      Il servizio (parlo per quanto mi riguarda delle VPS) è imho ottimo e stabile. Non so quale fosse la situazione al tempo della discussione che riporti, dato che ero ancora su Aruba, ma non ho avuto neanche grandi intoppi nel muovere tutto da loro.

      Questi i miei 2 cents, ovviamente ;)

      Rispondi

Lascia un commento

Anteprima commentatore

Personalizza il tuo avatar!
Vai su gravatar.com e carica quello che preferisci!

I commenti sono modificabili entro 5 minuti dal loro inserimento.
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Solo i commenti firmati con un nome saranno accettati. Leggi il Regolamento Commenti!