La Grande Domanda è “Perché”

Perché dovrebbe importarmi?

scritto da Francesco Gavello [+] il 06 giugno 2011 | 2 Commenti in: Featured | Ispirazioni

Sai cosa?

Se vuoi ridurre a una sola le domande che dovresti porti continuamente durante qualsiasi attività di promozione per i tuoi progetti in rete, scegli: “Perché?”

O, in forma prolissa: “Perché ai miei utenti dovrebbe importare un accidente di quanto gli sto dicendo?”

Nelle righe che seguono voglio raccontarti perché aggiungere una semplice considerazione di questo tipo può rivalutare la qualità dei copy che proponi ai tuoi utenti.

Feature Vs Benefit

Qualche esempio.

  • “Se ancora non lo sai, ho una newsletter. Iscriviti subito!” – Perché
  • “Diventa subito nostro fan su Facebook. È gratis!” – Perché?
  • “Seguimi via RSS cliccando qui e là sul mio blog. Fallo subito e leggi i miei articoli!” – Perché?
  • “Non perdere tempo e scarica subito il mio report in PDF!” – Perché?
  • “Sei un mio lettore, potrebbe interessarti iscriverti alla mia community a registrazione!” – Perché?

Perché dovrebbe importarmi di quanto mi stai dicendo? In rete un prodotto compete nel momento esatto in cui il prodotto nasce con tutti gli altri già esistenti. Semplicemente indicarmi le strabilianti feature di ciò che hai creato non basterà più per convincermi.

(e per inciso no, non basterà neanche il prezzo)

Voglio sapere in che modo mi può cambiare la vita. Anche in piccolo.

Voglio sapere in che modo hai pensato alle mie esigenze nel creare la tua proposta e perché la tua proposta, anche non necessariamente competitiva al 100%, può rivelarsi concretamente utile.

Dimenticarsi di appendere un “perché” ai propri copy rischia di renderli inutili, trascurabili, rumore di fondo. Concentrarsi sul modo in cui questi possono avere un preciso impatto verso gli utenti che già ci stanno seguendo cambia invece le carte in tavola. Ci rende rilevanti. Ci rende degni di attenzione nel momento in cui altre centinaia di fonti stanno strillando contemporaneamente.

Prova a chiederti in che modo stai motivando le scelte che tu stesso inciti comunicando con i tuoi utenti: feature o benefit?

immagine: © ioannis kounadeas – Fotolia.com

Trovato questo articolo interessante?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

2 Commenti

Update 12/02/2012: Il Regolamento Commenti è cambiato! Leggi ciò che serve sapere!

  1. Marco Famà ha detto:

    Voglio rinnovarti i miei complimenti, Francesco.

    Durante questo ponte, complice la pioggia insistente e interminabile a Torino, ho avuto modo di leggermi tutta la tua Blogging Box. Ho in mente da un mese a questa parte un progetto piuttosto particolare, che in Italia non ha ancora rivali, almeno per come lo sto pensando io.

    Prima di cominciare e per evitare di perdere tempo e denaro, mi sono chiesto se non fosse il caso di mettersi lì, carta e penna, e valutare un bel po’ di cose.
    Ho quindi raccolto in un Word e stampato tutti i tuoi articoli, creando la mia custom-guida al blogging by FG.

    Molte cose ora sono chiare, tante altre idee nebulose hanno preso forma. E tutto questo grazie al tuo blog gratuito, per il quale voglio ringraziarti. Se il progetto prende piede, un bel ringraziamento/adv nel mio nuovo sito sarà dedicato a te.

    Perché leggere con calma il tuo blog? Perché ti può davvero servire nei tuoi possibili progetti. Almeno potrai dire di averci provato, in maniera più consapevole.

    Grazie,
    Marco

    Marco Famà’s photography

    Rispondi
  2. Marco ha detto:

    Certe volte ci dimentichiamo quanto la semplicità funzioni. Bell’articolo!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Anteprima commentatore

Personalizza il tuo avatar!
Vai su gravatar.com e carica quello che preferisci!

I commenti sono modificabili entro 5 minuti dal loro inserimento.
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Solo i commenti firmati con un nome saranno accettati. Leggi il Regolamento Commenti!