Google Wave e la Non-Produttiva Metafora delle e-Mail

Non se lo aspettava quasi nessuno

scritto da Francesco Gavello [+] il 05 ottobre 2009 | Lascia un commento in: Quick news

wave

Mentre metà della blogosfera (me compreso) era in partenza per la Blogfest, Robert Scoble diceva la sua riguardo al tool più atteso degli ultimi tempi: Google Wave.

Cito perché merita:

“…this service is way overhyped and as people start to use it they will realize it brings the worst of email and IM together: unproductivity.”

Ovvero: togliendo tutto l’hype e lasciando solo il prodotto in sé, quanto vantaggio produttivo viene a crearsi rispetto all’utilizzo degli instant messenger, dei social network o anche solo delle care e vecchie -di 140 anni- email? Ben poco, secondo Scoble.

Viste le ovvie reazioni suscitate, ecco spuntare un secondo articolo riguardo l’approccio di Wave alla “metafora delle email”. È una lettura che merita: Google Wave’s unproductive email metaphors

foto: danflo

Trovato questo articolo interessante?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Puoi essere il primo a commentare!

Lo sapevi che tutti i link sono NoFollow free ?

Lascia un commento

Anteprima commentatore

Personalizza il tuo avatar!
Vai su gravatar.com e carica quello che preferisci!

I commenti sono modificabili entro 5 minuti dal loro inserimento.
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Solo i commenti firmati con un nome saranno accettati. Leggi il Regolamento Commenti!