Perché ti Serve Padroneggiare gli ShortCode in WordPress

Piccoli ma potentissimi

scritto da Francesco Gavello [+] il 03 marzo 2012 | 13 Commenti in: Welcome Weekend

Migliori shortcode WordPress

Abbiamo già parlato di shortcode, tra un post e l’altro, come mezzo per potenziare il proprio blog o sito web. Oggi su domanda di Alessandra facciamo un piccolo riepilogo del perché saperli usare al meglio sia non solo un risparmio di tempo ma renda migliore l’esperienza per i nostri utenti.

Alessandra Porta chiede:

Ormai da parecchi mesi provvedo all’acquisto di temi wordpress per la creazione dei siti dei miei clienti. Sempre più spesso vedo comparire come valore aggiunto la possibilità di creare shortcodes ma non capisco come e se potrebbero essermi utili. Mi puoi aiutare?

Credo che gli shortcode siano uno di quegli aspetti che in un CMS come WordPress si sottovalutano semplicemente perché, in un uso quotidiano, se non sai che esistono non ne senti la mancanza. :)

Tutto cambia quando scopri cosa ci puoi fare.

In sostanza, usare uno shortcode è un modo molto semplice per infilare nel corpo di un articolo del contenuto dinamico, così come faresti inserendo una funzione PHP nel resto del tema del tuo blog.

La relativa guida alle API definisce diversi tipi di shortcode. Il più classico e comodo da gestire, anche per chi è alle prime armi, è sicuramente qualcosa nella forma:

[mostra_ricette]

sebbene ne esistano forme più flessibili come:


[mostra_ricette tipo="pizza"]

[ricetta]La ricetta della pizza[/ricette]

le quali rispettivamente accettano parametri o circondano del contenuto da presentare esattamente come farebbe un qualsiasi tag HTML.

(per inciso, sto usando io stesso uno shortcode dell’ultimo tipo proprio per mostrare i blocchi di codice formattati nel giusto modo qui sopra)

Uno shortcode viene definito nel nostro amatissimo file functions.php, interno alla cartella del tema in uso e che può ospitare tutta la genialità di un qualsiasi sviluppatore PHP per effettuare (quasi) ogni tipo di azione legata al LOOP di WordPress, dal recuperare particolari contenuti del nostro blog, al mostrare semplicemente alcuni frammenti di codice ogni qual volta ne sentiamo il bisogno.

Una semplice risorsa da cui partire per implementare alcuni sempreverdi shortcode? Questo articolo di Smashing Magazine, in cui è richiesta solo una minima conoscenza di HTML, PHP e CSS.

La via più semplice

So cosa stai pensando: gli shortcode sono una cosa da sviluppatori. Se non hai mai messo mano all’HTML del tuo tema e mastichi giusto quel CSS necessario per qualche piccolo ritocco, forse può tornarti utile Shortcodes Ultimate.

Shortcodes Ultimate è un pratico plugin, utile sia per imparare le logiche dietro agli shortcode che per farne un uso effettivo tra un articolo e l’altro, che fornisce una vasta serie di risultati (intestazioni, pulsanti, menù, tab e molto altro) utili da usare internamente ai propri articoli. Si scarica, si installa e funziona.

Hai mai usato o creato un tuo shortcode?
Buon weekend! :)

Questo post fa parte della serie Welcome Weekend. Di tanto in tanto viene pubblicata una buona domanda da parte di chi solca queste pagine riguardo il web e il social media marketing. Invia la tua domanda da questa pagina, o lasciala tra i commenti qui sotto.

Trovato questo articolo interessante?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

13 Commenti

Update 12/02/2012: Il Regolamento Commenti è cambiato! Leggi ciò che serve sapere!

  1. Alessandra Porta ha detto:

    Che Bello! Ora è tutto mooolto più chiaro!!!!
    Grazie, grazie, grazie!
    Ale

    Rispondi
  2. si si ho scoperto gli shortcode e devo dire che sono una cosa di cui non si può fare a meno… è fantastico l’applicazione di cui puoi farne.. Ottimo Ottimo grazie del plugin lo voglio provare subito..

    Rispondi
  3. Luisa ha detto:

    mmm…non li conoscevo…o almeno li avevo sentiti nominare, ma in abbinamento ad alcuni plugin…spero che farai altri articoli sui short code perche mi interesserebbe proprio approfondire!

    Rispondi
  4. Giovanni ha detto:

    Sono un po’ combattuto sul discorso degli shortcode.

    In effetti sono presenti in tantissimi temi per wordpress e/o sottoforma di plugin.
    La controindicazione di usare quelli già presenti è che, in caso si decida di cambiare il tema, diventerà necessario ripassare ogni singolo articolo per “riscrivere” i pezzi non compatibili.

    Per questo concordo con l’utilizzo di un plugin esterno, da scegliere con cura e seguire nelle sue evoluzioni (sperando ne abbia).

    Saluti a tutti

    Rispondi
  5. Felice ha detto:

    Grazie mille non avevo mai capito bene come funzionassero gli Shortcode

    Rispondi
  6. Michele Papaleo ha detto:

    Vorrei iniziare ad utilizzare gli shortcode
    Però prima avrei una domanda: nel caso in cui cambiassi tema del mio blog, devo andare a rivedere anche gli shortcode che ho utilizzato all’interno di ogni articolo?

    Rispondi
  7. Giovanni ha detto:

    @Michele: Si, esattamente come ho scritto sopra.

    Se fanno parte del tema sono probabilmente “proprietari”. Quindi una volta che cambierai tutto potresti avere altri tipi di shortcode nominati in modo diverso.
    In quel caso saresti costretto a rivedere tutti gli articoli in cui li hai usati.

    Per quello credo che la scelta migliore possa essere quella di utilizzare plugin indipendenti.

    ciao ciao

    Rispondi
    • Michele Papaleo ha detto:

      Perdonami non avevo letto il tuo commento!
      Mi sa tanto che utilizzerò qualche plug-in… cambio tema del blog ogni tot mesi e non vorrei, ad ogni aggiornamento, andarmi a rivedere tutti gli articoli!
      Sarebbe un lavoraccio!

      Grazie ;)

      Rispondi
  8. Andrea ha detto:

    Ciao a tutti,
    fortunatamente conosco gli short code, più o meno si fa per dire, anche a voi a volte capita che con il plugin shortcode ultimate alcune funzioni non vadano?
    Per esempio il modulo [tabs style="2"][tab title="Title"] Tab content[/tab] [tab title="Title"] Tab content[/tab][/tabs] non mi permette di visualizzare la seconda tabella inserita.
    qualcuno ha qualche suggerimento?

    Grazie a tutti!

    Rispondi
  9. [...] Ultimate Shortcodes un plugin che integra una serie di funzionalità ricche di opzioni alla nostra barra degli strumenti (gli “shortcodes” sono delle espressioni comprese all’interno delle parentesi quadre che si tramutano in funzionalità specifiche nella versione pubblica dell’articolo, qui un approfondimento). [...]

    Rispondi
  10. Stefano ha detto:

    Shortcodes Ultimate da problemi solo a me o anche altri li hanno?
    In particolare a me rende l’accesso alle pagine di modifica degli articoli o pagine (non sempre ma spesso) quasi impossibile. Oltre ad essere lentissimo alla fine me le visualizza come se mancassero dei css.
    Sono certo che il problema sia di questo plugin perché ho testato più volte cosa succedeva se lo disabilitavo e lo riabilitavo…
    La cosa che mi risulta incomprensibile è il fatto che il problema non si presenta sempre ma in modo quasi randomico :-/

    Rispondi
  11. monch ha detto:

    grazie mi è stato molto utile

    Rispondi

Lascia un commento

Anteprima commentatore

Personalizza il tuo avatar!
Vai su gravatar.com e carica quello che preferisci!

I commenti sono modificabili entro 5 minuti dal loro inserimento.
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Solo i commenti firmati con un nome o un nick saranno accettati. Leggi il Regolamento Commenti!