Esistono due tipi di libri

Quale dei due vorresti scrivere?

scritto da Francesco Gavello [+] il 07 giugno 2017 | Lascia un commento in: Ispirazioni

Cosa rende efficace un libro?

In tutta la nicchia del freelancing e in senso più ampio del miglioramento personale esistono due tipi di libri.

Quelli pieni fino all’orlo di consigli, azioni da compiere, liste da stilare. Di numeri e concetti e riferimenti operativi. Spesso hanno titoli altisonanti e decisamente chiari e infinite recensioni positive che decantano le lodi del tomo “finalmente utile”. O qualcosa di simile.

E poi ci sono quelli che, sempre sugli stessi temi raccontano una storia. Spesso molto personale. Che guardano il problema con un occhio diverso. Spesso hanno decisamente meno pagine. E non cercano di racchiudere in un elenco finito di azioni “La Soluzione” ma che, pagina dopo pagina, rivelano il loro obiettivo: farti percepire l’estrema importanza di una sola, una azione chiave che devi compiere davvero se vuoi cambiare le cose.

Difficilmente i secondi hanno recensioni così positive. Spesso la critica è polarizzata, divisa tra: “ha cambiato il mio modo di vedere il problema” e “banale, non l’ho capito”. Oppure: “poco pratico”. O ancora: “già letto altrove gli stessi concetti”.

Dove il primo tipo di libri automaticamente piace, il secondo sprona continuamente a agire. Incessabile nel richiedere l’azione, capitolo dopo capitolo. Perché talvolta la soluzione è sotto i nostri occhi, ma non percepiamo l’importanza di coglierla.

Quale dei due libri vorresti scrivere?

Trovato questo articolo interessante?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Puoi essere il primo a commentare!

Lo sapevi che tutti i link sono NoFollow free ?

Lascia un commento

Anteprima commentatore

Personalizza il tuo avatar!
Vai su gravatar.com e carica quello che preferisci!

I commenti sono modificabili entro 5 minuti dal loro inserimento.
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Solo i commenti firmati con un nome saranno accettati. Leggi il Regolamento Commenti!