Come Portare i Tuoi Dipendenti a Scrivere sul Blog Aziendale?

Non solo il boss

scritto da Francesco Gavello [+] il 06 giugno 2013 | Lascia un commento in: Blogging Tips

Scrivere su blog aziendale

Quando parliamo di blog aziendali, so bene come la domanda sia sempre una:

Ok Francesco, buone le tattiche, ma mi spieghi come faccio a convincere i miei dipendenti a scrivere contenuti (di valore) per il blog?

Non ho ragione? :)

Scrivere, scrivere con costanza, non è affatto semplice per chi non lo fa di mestiere. Esiste, e non è affatto trascurabile, un importante problema legato al data gathering aziendale.

In soldoni:
Come estrarre il contenuto dalla testa dei dipendenti e tramutarlo in post di valore? :)

L’approccio migliore, dal mio punto di vista, è quello di non dare assolutamente per scontata la capacità di agire in parziale o completa autonomia del dipendente su un CMS -anche intuitivo- come WordPress.

Molto meglio destinare una figura come filtro e revisore finale di una mole di contenuto grezzo. Contenuto recuperato nei modi più disparati. Ecco qualche buona idea:

  • Definisci un indirizzo email a mo’ di imbuto. Comunica un’email allo staff e chiedi di inoltrarvi ogni contenuto o discussione potenzialmente pertinente al blog. Potrai così capire su quali reali problematiche i dipendenti si confrontino giornalmente, procedendo a sviluppare dei macro-temi principali;
  • Gira una precisa serie di domande a ciascun membro dello staff, per poi creare per ciascuna delle corrispettive risposte un post riassuntivo dei diversi punti di vista;
  • Sfrutta il potere delle interviste. È estremamente intuitivo per un dipendente parlare a ruota libera del proprio lavoro, per poi sbobinare il tutto in un’intervista testuale;
  • Presenta ogni ruolo aziendale, introducendo la singola persona e alcune delle sfide che si trova a risolvere quotidianamente. Rendilo magari un appuntamento settimanale;
  • Pianifica una singola riunione di brainstorming in cui raccogliere ogni richiesta da parte dei clienti ricevuta negli ultimi 3 mesi, e su questi temi procedi nuovamente per interviste o domande condivise allo staff.

Sai, su un blog aziendale non dovrebbe scrivervi un’agenzia esterna. Nè soltanto il boss o un qualche reparto comunicazione. Su un blog aziendale dovrebbe essere data voce ai dipendenti. A ciascuno di essi. È lì che risiede l’esperienza, il valore aggiunto, l’anima portante di ogni brand.

Se poi non saranno magari essi stessi esecutori materiali della composizione e pubblicazione dei post, beh, poco male. Ne migliora la percezione del proprio ruolo aziendale, aspetto chiave per una buona motivazione a lungo termine. Ne migliora la percezione dei problemi che il brand intero si trova ad affrontare, non solo del proprio team o reparto.

Tu scriveresti per il blog della tua azienda?
Come ti troveresti più a tuo agio per farti estrarre il contenuto? :P

foto: ©Depositphotos

Trovato questo articolo interessante?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Puoi essere il primo a commentare!

Lo sapevi che tutti i link sono NoFollow free ?

Lascia un commento

Anteprima commentatore

Personalizza il tuo avatar!
Vai su gravatar.com e carica quello che preferisci!

I commenti sono modificabili entro 5 minuti dal loro inserimento.
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Solo i commenti firmati con un nome saranno accettati. Leggi il Regolamento Commenti!