Alla scoperta di Privacy e Cookie Policy, Termini e Condizioni, Dati della Società

Un guest post di Chiara Musco

pubblicato da Francesco Gavello [+] il 20 settembre 2017 | Lascia un commento in: Ispirazioni

Differenze tra Privacy e Cookie Policy

Quello che segue è un guest post di Chiara Musco. Chiara ci parla delle differenze esistenti tra tutti i diversi documenti che descrivono la gestione dei dati personali dell’utente su un sito web. Buona lettura!

Essere presenti online mediante un proprio sito o blog, oppure creare la propria app è sicuramente un percorso appassionante e ricco di soddisfazioni se portato avanti con passione e impegno. Tante volte, però, la passione non basta o meglio, non è l’unico aspetto a cui badare: è importante curare il proprio prodotto online anche dal punto di vista legale.

Infatti, se da una parte leggi e normative sembrano un campo ostico e noioso da affrontare, sul piano pratico si rischiano parecchi problemi e multe salate se si incorre nella violazione di una o più di esse: in particolare nel campo della privacy e della tutela degli utenti.

Cosa fare dunque per non rischiare sanzioni?

Avrai sicuramente già notato su altri siti, o già sentito parlare, di Cookie Policy e Privacy Policy: insieme ai Termini e Condizioni e ai dati della società, sono elementi essenziali da aggiungere o aggiornare nel nostro sito per renderlo corrispondente in toto alle normative vigenti.

Un errore comune è però quello di considerare questi quattro componenti come un tutto unico; per redigerli in modo corretto è invece importante comprendere le differenze che vi intercorrono. Approfondiamole insieme:

  • Innanzitutto, i Termini e Condizioni: è questo il nome del documento che regola i rapporti tra l’utente e l’app o il sito web, nonché le condizioni di utilizzo da parte dell’utente dei contenuti e dei servizi offerti dal titolare del sito o dell’App. Deve contenere inoltre tutte le informazioni riguardo a eventuali controversie, malfunzionamenti e rimborsi (gli e-commerce sono particolarmente chiamati in causa in questo argomento). L’utente vi potrà inoltre trovare esplicitate le modalità di registrazione o cancellazione dal servizio. I “Termini e Condizioni” si possono anche trovare indicati come “Condizioni Generali”, “Termini di Servizio”, “Note Legali”, ecc.
  • I dati della società, o della ditta individuale, che devono essere ben visibili: è perciò consigliabile inserirli nel footer. In particolare, se si detiene la partita IVA, essa deve essere indicata obbligatoriamente in home page.
  • La Cookie Policy. I Cookie sono file che un sito web automaticamente installa nel computer o nel device degli utenti e che permettono di tracciare anonimamente comportamenti e scelte avvenute online nel sito web o App: servono per finalità statistiche, per far funzionare correttamente un sito o per finalità di marketing. Per tutelare la Privacy degli utenti esiste però una normativa europea, applicata in Italia dal 2 giugno 2015, che obbliga i gestori di siti web e App a fornire una Cookie Policy.
    La Cookie Policy è perciò un documento, da pubblicare sostanzialmente su ciascun sito e App, che ha il compito di informare l’utente di tutti i cookie presenti sul sito e delle loro finalità. (N.B: i cosiddetti “Cookie Tecnici” non sono compresi tra quelli di cui va necessariamente notificata la presenza). Inoltre, se il tuo sito fa uso di Cookie traccianti per finalità di marketing/profilazione, PRIMA di installarli dovrai non solo redigere e pubblicare una Cookie policy che spieghi in termini “legalmente corretti” le loro finalità, ma anche mostrare all’utente un banner informativo contenente la richiesta di consenso per l’installazione dei “biscottini”: ovviamente, a quel punto l’utente dovrà anche esprimere il suo consenso (c’è sempre la possibilità che venga negato).
  • Privacy Policy. Se il tuo sito o la tua app raccolgono dati degli utenti (il form per l’iscrizione a una Newsletter o l’accesso alla geolocalizzazione possono essere un esempio di raccolta di dati) devi informare gli utenti dichiarando il modo in cui li tratterai, redigendo una privacy policy. Può essere inteso come raccolta di dati l’accesso e la raccolta di tutte le informazioni che potrebbero identificare un utente, anche tramite il semplice accesso al sito web senza nessun’altra interazione: perciò anche gli stessi cookie o l’indirizzo IP. La privacy policy deve contenere le categorie di dati personali raccolte, le modalità di raccolta, il fine per cui sono trattati gli stessi e le eventuali terze parti con cui verranno condivisi. Dovrà anche contenere identità e contatti del responsabile al trattamento dei dati del presidio web: ciò affinché gli utenti possano avere un riferimento da contattare per richiedere la cancellazione o modifica dei loro dati e revocare il consenso al trattamento. Per l’Europa, le direttive adottate in ciascuno stato membro fanno riferimento alla Data Protection Directive (95/46/EC) e la ePrivacy directive (2002/58/EC, come rivisto dal 2009/136/EC).

Insomma, ciascuno di questi quattro elementi concerne in modo specifico un aspetto particolare del rapporto fra il tuo sito e gli utenti: il copia incolla dalle dichiarazioni di altri siti è dunque sconsigliato, perché ogni presidio web ha le proprie caratteristiche, ed eventuali errori di terminologia sono altrettanto sanzionabili, così come la mancanza dei suddetti documenti.

Ti consigliamo perciò di attivarti. Le soluzioni online non mancano. La più celebre e adottata in Italia è Iubenda: con un piccolo costo annuale, sarai in grado di redigere la tua privacy policy e cookie policy personalizzata in pochi semplici passaggi automatici e semplificati al momento della compilazione, ma tradotti poi in “legalese”.

Iubenda, infatti, dispone di un team formato da esperti del mondo legale e dello sviluppo web per rispondere sempre puntualmente alle esigenze di una tematica così spinosa. Redigi la tua cookie e privacy policy: grazie a questo link avrai il 10% di sconto!

Questo articolo è stato scritto da: Chiara Musco

Alla scoperta di Privacy e Cookie Policy, Termini e Condizioni, Dati della Società

Un solido background classico, una testa "in cloud"; un'eccessiva curiosità è sua croce e delizia.

Trovato questo articolo interessante?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Puoi essere il primo a commentare!

Lo sapevi che tutti i link sono NoFollow free ?

Lascia un commento

Anteprima commentatore

Personalizza il tuo avatar!
Vai su gravatar.com e carica quello che preferisci!

I commenti sono modificabili entro 5 minuti dal loro inserimento.
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Solo i commenti firmati con un nome saranno accettati. Leggi il Regolamento Commenti!