Abbastanza Buono

Sei "abbastanza buono" per colpire il tuo primo cliente?

scritto da Francesco Gavello [+] il 30 aprile 2015 | 3 Commenti in: Ispirazioni

Come trovare clienti in rete

Avere un ottimo prodotto non basta.
Capiamoci: è la base per giocare seriamente.

È ciò che ti porta sulla linea di partenza.
Insieme a tutti gli altri.

Non importa neanche se il tuo prodotto sia poco più di un MVP (Minimum Viable Product, ricordi?) o qualcosa di più elaborato. Se rispecchi tutte le feature che hai in mente o si trovi in quel primo momento di vita a doversi confrontare con il target.

Ciò che importa è che tu, brand e prodotto insieme, siate abbastanza buoni per me.

Eppure, siamo inondati di messaggi che non sono abbastanza buoni da ritagliarsi quell’attenzione minima in grado di diventare azione concreta. Prodotti magari eccellenti o con una genuina idea innovativa alla base, sepolti sotto il paradosso del non essere, in realtà, “abbastanza buoni”.

  • La tua proposta non è abbastanza buona da farmi riflettere più di qualche istante
  • Il tuo tono non è abbastanza buono da convincermi della tua autorevolezza
  • Il tuo messaggio non è memorabile, o non mi da spunti per tornare su di te in futuro
  • I tuoi contenuti non sono in grado di farmi superare il Muro di Gomma

Fino a qualche tempo fa era semplice scrivere “Hey, in alcune nicchie anche avere il prodotto migliore non basta!”. Oggi puoi anche togliere dalla frase precedente il passaggio su “alcune nicchie”.

Un prodotto di qualità, elegante e ritagliato su una precisa esigenza non basta. Perché là fuori ci sono decine di prodotti che eccellono nel risolvere tutto o parte di un problema.

La differenza la fa l’essere, per il tuo prossimo cliente, abbastanza buono.
Abbastanza buono da darti una seconda occhiata.

immagine: ©Artco – Shutterstock.com

Trovato questo articolo interessante?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

3 Commenti

Update 12/02/2012: Il Regolamento Commenti è cambiato! Leggi ciò che serve sapere!

  1. Fabio ha detto:

    eheh ottima riflessione!
    Ma dei prodotti mediocri ma “venduti bene” (come si suol dire) cosa ne pensi Francesco?

    Dal punto di vista commerciale credi che funzionino sul lungo termine?

    Rispondi
    • Francesco Gavello ha detto:

      Dal punto di vista commerciale direi che un prodotto mediocre non ha senso di essere spinto, se non in malafede. :)

      “Abbastanza buono per essere presentabile” non significa abbandonare il prodotto a sè stesso quando comunque qualche vendita o iscrizione arriva. È un punto d’inizio.

      Rispondi
  2. Marco ha detto:

    Assolutamente vero!
    Un buon marketing conta molto più di un buon prodotto.
    Ovviamente se il prodotto è veramente scadente, neanche il marketing può fare miracoli…

    Rispondi

Lascia un commento

Anteprima commentatore

Personalizza il tuo avatar!
Vai su gravatar.com e carica quello che preferisci!

I commenti sono modificabili entro 5 minuti dal loro inserimento.
Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Solo i commenti firmati con un nome saranno accettati. Leggi il Regolamento Commenti!